bann blunet gen17 728 90

CHI E' ROBERTO GENTILE

rgentile-bn.jpg

L'EDITORIALE DI...

      bann_eminds160-124.gif



T.O. DEL MESE

BOTTA & RISPOSTA

IPSE DIXIT

pagliara robertonicolaus logoDici Mare Italia e pensi Nicolaus, perché il t.o. dei fratelli Pagliara è ormai uno dei massimi player a riguardo. Ecco cosa l’a.d. Roberto Pagliara pensa di questa estate italiana. “Vero, è un’estate speciale, segnata dalla mancata occupazione di centinaia di migliaia di letti in Tunisia, Egitto e Turchia: ovvio che il mercato si sia riversato sull’Italia. Nonostante questo, però, ad agosto non si registra ancora il “vero” tutto esaurito e ci sono camere da vendere. Certo, la Puglia (dove la domanda è superiore all’offerta), la Sardegna e la Sicilia orientale hanno riempimenti molto alti, superiori al 90%, ma così non è in Sicilia occidentale e in Calabria, dove peraltro ci sono strutture con molti letti. I prezzi? Alti in Italia, ma in Spagna non sono da meno e anche in Croazia, al contrario di quanto molti pensano, non sono più bassi come una volta. E la Grecia, storicamente una destinazione tra le più convenienti, costa sempre più, a causa del costante incremento delle imposte e del crescente costo del lavoro. È la domanda che fa l’offerta: finché ci saranno mercati esteri disposti a pagare, spesso in anticipo, cifre importanti, i prezzi del “Mediterraneo classico” non si abbasseranno. A proposito dei modelli di gestione dei nostri villaggi, ne abbiamo tre e non intendiamo cambiare: primo, la commercializzazione in esclusiva, grazie all’acquisizione della totalità (o quasi) delle camere di una struttura alberghiera, che ci consente di “realizzare” il nostro prodotto e di garantire i nostri standard, d’intesa con la società di gestione o con la proprietà alberghiera. Secondo, gestione e commercializzazione della struttura, tramite società del Gruppo, grazie alle quali possiamo controllare meglio il prodotto finale e quindi rispettare in toto il format Nicolaus Club. Infine, in casi particolari, alla gestione e commercializzazione affianchiamo la proprietà delle mura: investimento complesso, in termini di risorse allocate, ma ormai imprescindibile. Il mix delle tre formule è previsto dal piano industriale: 50 Nicolaus Club di cui almeno cinque di proprietà e cinque gestioni, entro la fine del 2019".