bann blunet gen17 728 90

CHI E' ROBERTO GENTILE

rgentile-bn.jpg

L'EDITORIALE DI...

      bann m e partners dic2018 160 124



T.O. DEL MESE

BOTTA & RISPOSTA

IPSE DIXIT

candelori isabellaE’ un volto noto il nuovo direttore vendite Valtur, nella nuova gestione Nicolaus: Isabella Candelori ha un back-ground consolidato (Geo Travel Network 2017-2018, In Viaggi 2011-16), ma soprattutto 17 anni di Valtur, lasciata nel 2011 al tempo del commissariamento post-famiglia Patti. Direttore vendite era allora e direttore vendite è tornata a essere adesso, nel team commerciale guidato da Gaetano Stea, sotto la direzione di Roberto Pagliara. Sette villaggi in catalogo, una destinazione mai affrontata prima (il Mar Rosso, dove ai due villaggi Valtur si aggiungono i tre Nicolaus) e un brand rifondato da spiegare alle agenzie. Non sarà un’estate di relax.

 

alpitour1988Pietro Aversa è stato nominato presidente di Erregi Holding Srl, la società di partecipazioni alla quale fa capo il tour operator Nicolaus. Aversa assume anche la carica di a.d. di Nicolaus Tour Srl: Roberto Pagliara mantiene il ruolo di presidente, mentre il fratello Giuseppe diventa a.d. Erregi Holding. Dopo quattro anni di collaborazione come advisor, Aversa assume un ruolo operativo, mettendo sul piatto 35 di esperienza nel settore: in portafoglio Alitalia, Galileo, IATA e Alpitour (nella foto del 1988, alla sinistra di Lorenzo Isoardi).

 

discepolo danieleE' un nome noto alle cronache turistiche, quello di Daniele Discepolo, nominato a dicembre 2018 commissario straordinario di Alitalia, in sostituzione del dimissionario Luigi Gubitosi passato in Tim. Nel 2010 l’avvocato Discepolo è stato commissario straordinario della compagnia aerea Livingstone, appena uscita dal default Ventaglio. Dalla fine del 2011 si è occupato dell’amministrazione straordinaria di Valtur, traghettata dalla famiglia Patti a Franjo Ljuljdjuraj. Speriamo che il commissariamento di Alitalia finisca meglio degli altri due.

 

palmucci giorgioAl momento in cui scriviamo, ovvero 13 dicembre 2018, Giorgio Palmucci è ancora presidente in pectore di Enit, forte della più recente uscita del ministro Gianmarco Centinaio: “La mia nomina è e resta Giorgio Palmucci, perché l’Enit ha bisogno di un progetto autorevole. Se invece la burocrazia vuole una persona non collegata al mondo del turismo, cade tutto il progetto”. Il progetto non cadrà e siamo certi che, terminata la logorante trafila burocratica, l’ex a.d. e direttore generale Tivigest assumerà il ruolo cui l’ha designato il suo ex collaboratore in Club Med, dove sia Palmucci che Centinaio hanno militato. Presidente in carica di Confindustria Alberghi e vicepresidente di Federturismo Confindustria, Palmucci è vicepresidente di TH Resorts, ma dalla riorganizzazione seguita all’ingresso di Cdp nell’azionariato del Gruppo guidato da Graziano Debellini non ha deleghe operative: il conflitto d’interessi col nuovo ruolo, quindi, dovrebbe essere disinnescato.

 

goi matteoEyal Amzallag, managing director Club Med Italia, l’aveva annunciato a settembre e l’ha nominato a novembre: il nuovo direttore commerciale si chiama Matteo Goi, ha meno di quarant’anni e non proviene dal settore. Dopo esperienze nella consulenza in Prometeia e Value Partners, e una breve parentesi in Vodafone, ha lavorato tre anni in Luxottica, chiudendo come Head of Business Development, Global Channel division. “Non cercavamo un profondo conoscitore di agenzie” dichiara Amzallag a l’agenzia di viaggi “Ho scelto Goi perché serve una persona capace di industrializzare il metodo Club Med”.