bann blunet gen17 728 90

CHI E' ROBERTO GENTILE

rgentile-bn.jpg

L'EDITORIALE DI...

      bann_eminds160-124.gif



T.O. DEL MESE

BOTTA & RISPOSTA

IPSE DIXIT

pagliara giuseppenicolaus logoSe c’è un tour operator sulla cresta dell’onda, dopo un’estate Mare Italia da non dimenticare, è Nicolaus. A Giuseppe Pagliara, direttore generale e fratello di Roberto, il più riservato dei due, poniamo tre domande che spiegano bene in quale direzione vada il tour operator di Ostuni.

Domanda - Cominciamo con un si o un no: mai pensato di comprare una compagnia aerea? Risposta - Mai. Non ne abbiamo avuto l’intenzione, mai l’avremo. Garantito. D - 5 villaggi di proprietà e 5 in gestione entro il 2019, obiettivo ambizioso, non Le pare? R - Nicolaus è un tour operator integrato e tale resterà, tre sono le aree di business che vogliamo presidiare: il tour operating tradizionale, la gestione alberghiera e l’immobiliare. Quella che c’impegnerà di più, negli anni a venire, è la gestione, dato che la proprietà immobiliare, con una corretta pianificazione finanziaria, è alla nostra portata. Riteniamo alcuni investimenti inevitabili, come abbiamo già affermato in passato.  In questo momento ci sono buone occasioni, abbiamo interessanti trattative in corso e in più le banche, ad aziende solide come la nostra, garantiscono denaro a un costo irrisorio. A quel 5 + 5 ci arriveremo. D - Qualche preferenza particolare nell’acquisto degli immobili? R - Guardi, siamo il primo operatore al mondo nella commercializzazione di masserie, eppure non abbiamo mai pensato di comprare una masseria. Per i Nicolaus Club ci servono strutture che abbiano determinate caratteristiche: ottima location, fronte mare, buono stato, un numero di camere da 90 a 250 e un prezzo conveniente. Sappiamo cosa cercare, e dove.